Google Sync porta la push Gmail a iPhone, Blackberry, WinMobile, S60

Mobility

Google ha migliorato il tool, basato su Microsoft Exchange ActiveSync, per consentire agli smartrphone di condividere calendari e contatti. Per BlackBerry, iPhone, Symbian S60 e Windows Mobile

Google Sync fa un nuovo passo avanti e spinge la push Gmail su iPhone, Blackberry, WinMobile, S6 0.

Google ha ottimizzato il tool, basato su Microsoft Exchange ActiveSync, per consentire agli smartrphone di condividere calendari e contatti. Per BlackBerry, iPhone, Symbian S60 e Windows Mobile.

Questa estate Google ha rilasciato Google Apps Sync for Microsoft Outlook che permette agli utenti di Outlook di connnettersi a Google Apps per e-mail, contatti e calendario, lasciando Microsoft fuori dalla porta. Il nuovo tool di Google fa sì che gli utenti di Google Apps possano sincronizzare le loro e-mail, calendario e contatti direttamente in Outlook, usando Outlook senza dover per forza mantenere i costi di Exchange server.

Per configurare Google Sync su iPhone, gli utenti devono aver aggiornato il firmware alla versione iPhone OS 3.0+, e poi aggiungere un mail account sotto “Microsoft Exchange,” e non “Google.” Da lì l’utente è in grado di aggiungere il suo account Gmail (nome e password), e selezionare m.google.com come server.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore