Google torna alla carica degli White space

Aziende

Il co-fondatore di Google, Larry Page, ha chiamato Fcc per rendere il GPhone veramente rivoluzionario, cambiando drasticamente la filosofia del gestore mobile

Google non si accontenta di G1, il primo Gphone con Google Android , ma torna alla carica degli White space, per trasmettere il traffico Internet negli “spazi bianchi” dello spettro Tv. Google ha fatto lobby con Dell, Hp, Motorola, ma anche l’arci rivale Microsoft, presso Fcc: con lo scopo di aprire le porte a una connessione low-cost e a nuovi servizi innovativi.

La White spaces coalition ha scritto una lettera a Fcc. L’idea del co-fondatore di Google, Larry Page, è rendere il GPhone veramente rivoluzionario, cambiando drasticamente la filosofia del gestore mobile: arrivare addirittura alla telefonata mobile all’asta. Non più una o due Sim, ma un’asta al ribasso tra Gsm, Cdma e WiFi o WiMax. Secondo un brevetto di Google , il telefonino potrà selezionare l’offerta migliore per ogni chiamata.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore