Google Tv, il Web va in onda

AccessoriAziendeWorkspace

In autunno arriveranno sul mercato Usa le prime Google Tv. Saranno smart Tv, basata su piattaforma open source Android, con tecnologia Sony, chip Intel e comandi Logitech Harmony: ma si chiamano Google Tv perché portano in onda la Web Tv a portata di browser Chrome (compresi i video di YouTub) e l’advertising di Google. Google sfida AppleTv, il più grande flop di Steve Jobs degli ultimi anni. Parola d’ordine: convergenza, per piena integrazione tra la navigazione online e i palinsesti tv

Google Tv porta a compimento l’assalto al salotto digitale, iniziato da Windows Mediacenter e proseguito da AppleTv, ma mai decollato. Google Tv vuole però giocare tre jolly: libero accesso a tutta la Rete tramite l’uso del browser Chrome; convergenza (integrazione tra la navigazione online e la normale programmazione tv); basato sul sistema operativo open source Android, Google Tv è aperta a tutti gli sviluppatorinella filosofia Google.

Le Google Tv saranno smart Tv, basate su piattaforma open source Android, con tecnologia Sony, chip Intel e comandi Logitech Harmony.

Per Google è in palio una fetta di una torta (quella degli spot Tv) che vale 70 miliardi di dollari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore