Google uccide Print Ads

Aziende

Google taglia un nuovo progetto, dedicato alla pubblicità per la stampa

Dopo anni passati a sfornare una nuova beta e una nuova iniziativa a settimana, Google, entrata nell’ età adulta , ha deciso di passare al taglio dei rami secchi. Ora tocca a Print Ads, il progetto, dedicato alla pubblicità per la stampa, lanciato nel 2006 e ampliato nel 2007. Lo riporta Google sul suo blog .

Anche Google ha bisogno di eliminare la zavorra e risparmiare, per affrontare meglio la dura recessione.

Google, dopo aver chiuso i battenti a Lively , l’anti Second life, ha tagliato servizi meno popolari, a partire da Catalog Search , Mashup Editor e il tool di social networking mobile (rivale di Twitter) Dodgeball.com , frutto di un’acquisizione del 2005. E poi ha annunciato che entro pochi mesi, verrà fatto il port del servizio di micro-blogging Jaiku verso Google App Engine; è anche stato deciso lo stop dello sviluppo del tool di ricerca online, Google Notebook ; infine, cesserà il supporto agli upload a Google Video . Altri dettagli sono annunciati nel blog di Google .

Google ha infine deciso di non riconfermare migliaia di contratti precari .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore