Google Voice sbarca su Android e Blackberry

Mobility

La versione definitiva di Google Voice è imminente. Intanto guarda agli smartphone di ultima generazione, a partire da Google Android e da Rim Blackberry

Dopo mille indiscrezioni delle scorse settimane, sembra che Google Voice sia sulla rampa di lancio, pronto a sbarcare su Google Android e Blackberry.

La versione definitiva di Google Voice è imminente, e Vincent Paquet, senior product manager di Google Voice e co-fondatore di GrandCentral, annuncia che l’attesissimo servizio di Google sarà disponibile per gli smartphone di ultima generazione, a partire da Google Android e da Rim Blackberry.

Google Voicepermetterà di chiamare dai propri smartphone con i numeri Google Voice disponibili all’altro capo della chiamata. Gli utenti potranno inoltre r icevere le trascrizioni delle voice mail dentro applicazioni dedicate, invece di dover usare il browser per leggere i testi.

Di recente Google Voice ha esteso gli inviti a coloro che si segnarono ad una waiting list per il servizio di telefonia, frutto dell’acquisizione di GrandCentral nel 2007.

Google Voice coniuga Voip e integrazione con Gmail. Google Voice era fiinora disponibile solo per gli utenti di Grand Central. Le ultime indiscrezioni dicono che potrebbe consentire di scegliere la portabilità. Secondo Gizmodo : “Potrete portare il numero di telefono che avete da sempre su Google Voice e usare qualsiasi telefono vogliate, quando volete, con qualsiasi operatore senza preoccuparvi più del vostro nuovo numero”.

Quando una persona chiama un numero Google Voice, i telefoni di casa, ufficio e mobili possono suonare tutti insieme.

Google Voice afferma di aver raggiunto il milione di numeri telefonici. Ora è conto alla rovescia per la versione ufficiale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore