Google Wallet apre al business

AziendeMarketing

Negli Stati Uniti Google Wallet sbarca su Samsung Nexus S offerto da Sprint Nextel. Trasforma lo smartphone in un borsellino digitale

Google lancia il suo servizio Google Wallet negli Usa. Ufficiale: Google Wallet sbarca su Samsung Nexus S offerto da Sprint Nextel. Mentre i giganti delle carte di credito Visa ed American Express, ed i gestori mobili pensano ai loro borsellini elettronici, Google è il primo a rendere gli smartphone un portafoglio digitale.

Eric Schmidt, executive chairman di Google, è convinto che il boom dei pagamenti mobili avverrà nei prossimi anni. In occasione del Cannes Lions International Festival of Creativity, Eric Schmidt ha detto al Financial Times che un terzo di tutti i ristoranti e outlet retail aprirà ai pagamenti mobili nel giro di un anno. Del resto, i terminali sono già disponibili e il software è pronto per dare il via alla “rivoluzione Nfc”. La tecnologia Mfc è Near field communication.

A trainare il boom dei pagamenti wireless sarà anche Google Wallet il servizio che sfrutta la tecnologia NFC (nera field communication) per trasformare gli smartphone Android con NFC in portafogli elettronici. I primi partner di Google Wallet saranno Sprint, MasterCard, Citi e FirstData. Google Wallet è disponibile su Nexus S e funzionerà con un “PayPass a scelta Citi MasterCard e una carta prepagata virtuale di Google.” Negli Usa sono già 124.000 i commercianti con PayPass abnilitati e nel mondo sono operativi 311.000.

Google Wallet debutta negli Usa
Google Wallet debutta negli Usa
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore