Governo elettronico in scena a Bolzano

NetworkProvider e servizi Internet

Una due giorni tra il 9 e il 10 settembre per analizzare l’e-government all’italiana e le prospettive di sviluppo per la PA online

L’occasione per la Provincia di Bolzano consiste in un accordo con il Governo per aprire un centro locale di competenza nel governo elettronico. Ma in primo luogo tra oggi e domani all’Eurac di Bolzano, dove partecipa anche il Ministro del dicastero dell’Innovazione tecnologica Lucio Stanca, si sta svolgendo un convegno internazionale dedicato all’approfondimento delle tematiche e delle problematiche legate all’e-government. Molto atteso, anche per avere dati importanti per quantificare la via italiana al governo elettronico, è invece l’ottavo Rapporto sulle Città Digitali che sarà reso pubblico il 23 settembre in occasione della presentazione dei risultati. Il Rapporto, basato sull’applicazione del metodo Arpa, registra una ricca base di dati sulla diffusione della telematica nei servizi al cittadino e stila la classifica dei migliori siti della Pubblica amministrazione online. Il 20 settembre prossimo infine scade il termine per la presentazione dei progetti per “Lo sviluppo dei servizi di e-government sulla piattaforma digitale terrestre”, il cosiddetto T-government. Il bando è scaricabile proprio nella sezione dedicata del sito Web del Cnipa all’url www.cnipa.it. Regioni e enti locali possono presentare quindi i loro progetti in materia, ma il cofinanziamento non potrà superare il 50% del costo totale della singola sperimentazione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore