Grande Fratello in ufficio? Microsoft minimizza

Autorità e normativeSorveglianza

Il brevetto di un software presentato da Microsoft metterebbe a rischio la privacy dei dipendenti in azienda. Il colosso di Redmond però si difende

L’occhio di Microsoft spierà i dipendenti in ufficio? Microsoft contesta quanto scritto dal Times e afferma di avere a cuore la difesa della privacy dei dipendenti.

Tuttavia un brevetto depositato da Microsoft fa pensare proprio al Grande Fratello di George Orwell in 1984: la tecnologia potrebbe monitorare come un occhio elettronica i dipendenti sul posto di lavoro. Tuttavia Microsoft prende le distanze: il sistema di monitoraggio, che sfrutta il controllo del battito cardiaco, della temperatura corporea, dei movimenti, delle espressioni facciali e dela pressione del sangue (attraverso sensori senza fili connessi tra Pc e utenti), non è affatto creato per tenere sotto controllo i lavoratori. Il sistema di software è in grado di monitorare capacità, produttività e benessere psicofisico,

ma non si tratta di un Grande Fratello in ufficio.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore