Eco-guida, Greenpeace contro Dell, Samsung e Toshiba

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace

In lento miglioramento (da 1,4 a 1,8 su 10), ma sempre fanalino di coda è Nintendo. I prodotti di Nokia e Sony Ericsson sono più ecosostenibili di quelli dei rivali

Greenpeace pubblica il consueto rapporto sull’eco-sostenibilità dell’hi-tech. Questa volta Greenpeace pmette sotto accusa Dell, Samsung e Toshiba.

Nell’Eco-guida ai prodotti elettronici risulta: “Dell, Samsung e Toshiba precipitano in classifica per non aver ripulito – come avevano promesso – la loro catena produttiva dalla plastica in PVC e dai ritardanti di fiamma a base di bromo”, afferma GreenPeace. “Alternative più sicure esistono: è possibile fin da subito sostituire questi composti pericolosi”.

Invece stanno eliminando i veleni Apple, Hp, HCL e Wipro. Sulla via della promozione sono Sony Ericsson, HP e Acer che hanno “fatto sentire il proprio peso per influenzare il processo di revisione della Direttiva RoHS”. I prodotti di Nokia e Sony Ericsson sono più ecosostenibili di quelli dei rivali.

In lento miglioramento (da 1,4 a 1,8 su 10), ma sempre fanalino di coda è Nintendo.

Greenpeace dà i voti all'elettronica consumer
Greenpeace dà i voti all'elettronica consumer
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore