Greenpeace dà i voti all’eco elettronica

Marketing

Nokia e Motorola promosse, Apple bocciata: ecco l’eco guida ai prodotti
hi-tech

Non è la prima volta che Greenpeace si occupa di elettronica e lancia allarmi contro l’e-waste, mettendo sopra il banco degli imputati i composti pericolosi dei rifiuti hi-tech. Apple diventa fanalino di coda nell’ Eco guida ai prodotti elettronici di Greenpeace, mentre mantiene lo scettro ambientalista il vendor di telefonini cellulari Nokia, grazie al’attenta politica di smaltimento della spazzatura hi-tech. Anche Motorola si sta muovendo con lungimiranza, passando dal penultimo al quarto posto. Lenovo ha fatto passi avanti dall’ultimo all’ottavo. Fujitsu-Siemens e Acer sono ora al terzo e settimo posto, in netto miglioramento. Anche Hp, retrocessaa a settembre, ha recuperato la penalizzazione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore