Greenpeace premia Nokia, Sony Ericsson e Apple

Workspace

In occasione del Ces, Greenpeace dà i voti alle aziende dell’elettronica di consumo. Promossi e bocciati nella classifica dell’associazione ambientalista

L’Eco-tech secondo Greenpeace. In occasione del Ces, appena concluso, Greenpeace, come di consueto , dà i voti alle aziende dell’elettronica di consumo. Ecco i promossi e bocciati nella classifica dell’associazione ambientalista.

Ai primi posti svettano Nokia (7,3), Sony Ericsson (6,9) Toshiba (5,3), Philips 5,3; anche Apple si piazza bene (5,1), a pari merito con LG Electronics, Sony, Motorola e Samsung.

Invece, bocciate ancora senz’appello, Nintendo, fanalino di coda con 1,4 punti, seguita da Microsoft a 2,4 e Lenovo 2,5.

A metà classifica si piazzano infine Panasonic (4,9), HP (4,7), Acer (4,5), Sharp (4,5), Dell (3,9) e Fujitsu (3,5). La hit parade di Greenpeace misura le aziende in base all’ecosostenibilità, al Green It e all’uso di sostanze tossiche tossiche pericolose.

Segui Ces 2010 sul Blog Eventi di NetMediaEurope

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore