Groupalia (Italy) diventa tutta italiana

MarketingNetwork
Groupalia è tutta italiana
0 0 Non ci sono commenti

Rilevata Groupalia (Italy) da una cordata di imprenditori italiani guidata da Andrea Gualtieri. La filiale di Groupalia Compra Colectiva diventa una società totalmente italiana

La filiale di Groupalia Compra Colectiva diventa una società totalmente italiana. Groupalia (Italy), rilevata da una cordata di imprenditori italiani guidata da Andrea Gualtieri, è una società al 100% italiana. Il giro d’affari di Groupalia ammontava a circa 170 milioni di euro, tra Italia e Spagna. Del 19% di e-commerce presente in Italia più del 500% arriva da mobile-commerce (m-commerce). Secondo Netcomm, in Italia il Mobile commerce corre a tripla cifra, in crescita del 255%.

Lo scorso luglio Groupalia ha lanciato l’App mobile che propone offerte al cliente in base a dove si trova: l’instant couponing permette all’utente di geolocalizzarsi per visionare le offerte nelle vicinanze.

Gualtieri, al vertice dell’azienda in Italia fin dalla nascita per poi uscire e fondare Desiderando.com (coupon viaggi), ha acquisito la maggioranza della filiale italiana, insieme a Claudio Rota, presidente e fondatore di Pico Group, con una quota del 23%, ad Alessandro Gualtieri (5%). Groupalia, presente in 20 città italiane, ha archiviato il 2011 registrando un giro d’affari di 40 milioni di euro, quasi raddoppiati nel 2012, ed attualmente ha superato i 3,8 milioni di clienti.

In Italia il couponing è ormai un mercato maturo, ma le sue dinamiche possono essere ulteriormente affinate per cercare nuove utenti e soddisfare esigenze diverse che non siano solo legate al miglior prezzo da prendere al volo. “La strategia di creare anche delle offerte più continuative nel tempo (stagionali, definite “Offerte Permanent”) o quella di implementare settori verticali (ad esempio viaggi, shopping) ha spinto il Ceo di Groupalia, Juan Santana, a rivisitare sito e strategia, “migliorando la qualità dell’offerta, garantendo una centinaio di offerte giornaliere per ogni vertical, e pensando a una offerta mobile che possa anticipare le mosse dei concorrenti, per essere sicuri che gli utenti possano trovare quello che cercano sia sul web sia sugli smartphone, in prossimità alla zona dove intendono comprare il servizio”. Le offerte Permanent saranno presenti sul sito accanto a quelle Flash, ma attiveranno anche una nuova tipologia di clienti, non mordi e fuggi, ma continuativi.”

La carta dei servizi di Groupalia – non solo a vantaggio del cliente ma anche dei partner – garantisce assistenza alla clientela, controllo della qualità a priori dei servizi offerti, trasparenza sui listino prezzi dei partner, rimborsi in casi specifici e  il servizio di  booking online  che permette agli utenti di verificare se la struttura da loro scelta ha effettivamente disponibilità di posti.

Groupalia è tutta italiana
Groupalia è tutta italiana
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore