Guai grossi per YouTube

CyberwarSicurezza

Nuove durissime accuse di violazione del copyright per il celebre portale.

Ancora problemi di copyright per YouTube. Il portale di condivisione video acquistato da Google continua a trovarsi in difficoltà per le accuse sulla legittimità dei contenuti pubblicati. L’ultima accusa viene da Viacom, il colosso di Hollywood che si cela dietro a nomi come Paramount e Mtv. Secondo la major cinematografica i video incriminati, in quanto pubblicati senza averne il diritto, sarebbero oltre 160.000 e per questo chiede un risarcimento di un miliardo di dollari. I tentativi di accordo tra le due società sembrano essere per il momento naufragati. In gioco non c’è solo una richiesta danni di oltre un miliardo di dollari, ma lo stesso modello di business di YouTube, che Viacom sostiene essere basato sull’illegalità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore