Guerre Multimediali episodio due

Network

Il trailer del secondo episodio di Guerre Stellari è disponibile sul sito Apple, ma per la versione Large occorre pagare

Nel 1998 Apple utilizzo uno stratagemma per espandere la base di utenti di QuickTime, specialmente nel mercato Windows poco prima delluscita dellattesissimo film Guerre Stellari Episodio I la minaccia fantasma, si accaparrò i diritti esclusivi per la distribuzione online del trailer del film, pubblicato solo in formato .mov di QuickTime. Questo aumentò di circa un milione il numero degli utenti di QuickTime. In previsione delluscita di Guerre Stellari Episodio II lattacco dei cloni, Apple ci riprova, ma questa volta alza la posta. Delle tre versioni del trailer scaricabili dal sito http://starwars.apple.com/ep2/breathing, quella a tutto schermo e con la massima qualità (12,1 Mbyte) sarà visibile solo a chi possiede la versione Pro di QuickTime 5, che a fronte del pagamento di 35 Euro (67.769 lire) offre funzionalità di editing video, conversione in vari formati e la possibilità di registrare i filmati inclusi nelle pagine Web. Le versioni Small e Medium saranno invece visibili a tutti gli utenti della versione gratuita di QuickTime 5.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore