Guida ragionata a Storage Expo 2007

DataStorage

E’ iniziato il conto alla rovescia per l’evento dedicato alla sicurezza e
alla gestione dell’informazione che si terrà in Fiera Milano dal 6 all’8
febbraio

Vi sono numerosi modi di affrontare e vivere un evento come quello proposto da Infosecurity. Di seguito proveremo a proporre alcuni itinerari che a seconda della categoria d’appartenenza o all’interesse per un particolare settore, potrebbero consentirvi di ottenere il massimo dall’appuntamento. Come prima cosa è bene precisare che Infosecurity è un evento dedicato agli addetti ai lavori. Non si tratta quindi di una classica fiera dove è possibile trovare un po’ di tutto, e le varie proposte presenti sono tutte orientate allo sforzo di fare il punto sull’offerta di tecnologie e strumenti per la sicurezza, la protezione e la gestione dell’informazione. L’intera mostra convegno ospita diverse aree tematiche, e al nucleo storico composto dal trittico Infosecurity, StorageExpo e Documation, da quest’anno si aggiungono le sezioni Trackability e (hi)Healt & Itc. Trackability è il nuovo evento dedicato alle tecnologie e soluzioni per l’identificazione digitale e l’identificazione automatica e Rfid, una tecnologia quest’ultima che nel corso del 2006 ha fatto passi da gigante ed ora, giunta alla piena maturità, è in grado di proporsi come soluzione ideale per un gran numero di applicazioni. (hi)Healt& Itc rappresenta invece il nuovo percorso espositivo e congressuale dedicato all’It Security nella Sanità. La sezione è fondamentalmente dedicata alle aziende sanitarie pubbliche e private, che desiderano conoscere gli strumenti e le soluzioni informatiche più idonee a rispondere alle nuove esigenze di tutela e gestione dei dati sensibili dei cittadini e degli utenti.

Tutto in un giorno

Se per motivi di tempo si è costretti a concentrare la visita in un unico giorno, il consiglio è di scegliere quello di apertura e cioè il 6 febbraio. La scelta è strategica per diversi motivi, non ultimo quello di poter seguire la sessione di apertura dei lavori, nella quale verranno delineati i profili dell’edizione in corso, verranno presentati i temi caldi del settore e si cercherà di fare il punto generale della situazione. I temi trattati durante la sessione d’apertura potranno quindi servire per decidere a quali temi, tecnologie, strumenti e operatori dare la precedenza nel corso della giornata. La sessione d’apertura, dal titolo ‘La gestione dell’informazione, il valore del tuo business’ sarà presentata il giorno 6 febbraio dalle 10.30 alle 13.00, nella sala Verde 1-2-3. In particolare, si parlerà di sicurezza, storage e tracciabilità, perché come e quando nei vari settori industriali. Alla tavola rotonda che inizierà verso le 11.40 parteciperanno Amministratori delegati di diversi settori industriali al fine di delineare le politiche d’investimento delle tre aree nell’ambito dell’ IT. Un altro vantaggio offerto dal primo giorno dell’evento è rappresentato dal fatto che lascia la possibilità di intervenire anche i giorni successivi, nel caso in cui si sia individuata una particolare soluzione o un contatto che si desidera approfondire. Dopo aver raccolto raccolto le idee esaminando le informazioni collezionate durante la prima giornata è infatti possibile che si identifichino delle possibili soluzioni applicabili ale proprie esigenze aziendali, ma siano necessari ulteriori dettagli. Concentrare la propria visita l’ultimo giorno dell’evento potrebbe costringere a un successivo lavoro di reperimento dei contatti necessari per ottenere le informazioni mancanti, allungando tempi e costi. La possibilità offerta dalla concentrazione degli operatori necessari in un unico posto semplificherebbe notevolmente l’operazione. Per quanto riguarda altri appuntamenti congressuali particolarmente strategici che verranno tenuti nel corso del primo giorno della Fiera si segnala quello dal titolo ‘Sicurezza e storage: Valore da vendere’, che si terrà in Sala Verde 3 e il cui orario è ancora in fase di definizione. Con la partecipazione delle più importanti aziende del settore, il convegno cercherà tracciare un ritratto di questi mercati, delle sfide tecnologiche e commerciali aperte, di come gli operatori stanno cambiando per adeguarsi alle nuove tendenze. Un altro appuntamento particolarmente interessante che si svolgerà il primo giorno della manifestazione in Sala Arancione 1 dalle 14.30 alle 17.30 è rappresentato dalla sessione plenaria inaugurale della sezione Trackability. Si parlerà dei principali trend in atto sul tema della tracciabilità in aziende di logistica, trasporti e GDO.

Come gestire i documenti

Se le soluzioni o le informazioni che volete ottenere da Storage Expo riguardano l’ottimizzazione e la corretta gestione dei flussi documentali all’interno della vostra azienda, allora la sezione Documation e quella che fa al caso vostro. Si tratta di una manifestazione verticale completamente dedicata alla gestione documentale e il Content Management, in contemporanea con Infosecurity e Storage Expo. Nella formula Mostra-Convegno, soddisfa le esigenze di tutti i professionisti che necessitano di un unico evento per raccogliere informazioni qualificate e incontrare gli operatori nazionali e internazionali più importanti. Nell’ambito della manifestazione sono da ricordare i diversi incontri e convegni che si articoleranno nel corso dei tre giorni dell’evento fieristico. In particolare, il primo giorno della manifestazione,Adobe Systems Italia nell’Area Talk Show alle 14.00 parlerà di ‘La Firma Digitale PDF a norma di legge: una rivoluzione in chiave di semplicità ed efficienza’. Il 7 di particolare importanza è il convegno ‘Il ciclo di vita del documento’ che si terrà dalle 10.30 alle 13.00 in Sala Verde 3. Sempre il 7 e altrettanto strategico a livello aziendale è il convegno dal titolo ‘Documenti elettronici e normative’ che si svolgerà dalle 14.30 alle 17.00 in sala Verde 3. Infine, sempre Adobe Systems Italia, alle 14.00 in Area Talk Show parlerà di ‘Realizzare la sicurezza delle informazioni nell’azienda’. Sempre dedicati alla gestione del flusso documentale in azienda sono gli interventi previsti per la giornata conclusiva della kermesse. Si inizia con l’appuntamento di Giovedì 8 Febbraio dalle 10.30 alle 13.00 in sala Verde 2 dove si parlerà di ‘Verso il Knowledge Management’. Alle 11.30 in Area Talk Show Adobe Systems Italia proporrà infine l’incontro dal titolo ‘Proteggere i documenti e le informazioni nell’azienda estesa: soluzioni ed esperienze di Digital Rights Management’.

Il futuro si chiama RFID

Per quanti vogliano approfittare di Infosecurity per chiarirsi le idee sulle caratteristiche, le potenzialità e le soluzioni offerte dalla tecnologia RFID,l’area strategica è quella offerta dalla nuova sezione Trackability. Nell’ambito dell’iniziativa risulta particolarmente interessante la sessione plenaria inaugurale è dedicata ad esplorare i principali trend in atto sul tema della tracciabilità in aziende di logistica, trasporti e GDO e a presentare quali sono i costi e gli investimenti da affrontare e quali sono i vantaggi a medio e lungo termine che derivano dall’introduzione della tecnologia. La sessione plenaria inaugurale si svolgerà Martedì 6 Febbraio dalle 14.30 alle 17.30 in Sala Arancione 1. Durante la sessione saranno illustrati, grazie al contributo di rappresentanti del mondo dell’Industria e della Ricerca, lo stato dell’arte e le prospettive di sviluppo delle tecnologie in questione; verranno inoltre approfonditi i benefici delle soluzioni di tracciabilità abbracciando l’intera catena del valore e più processi critici aziendali (SCM, CRM, ERP). Particolare attenzione sarà data ai progetti di RF-ID attivi nel mercato Italiano, presentandone le caratteristiche, i relativi benefici e gli ostacoli attuali che ne limitano lo sviluppo. Il tema della tracciabilità continuerà nella giornata di Mercoledì 7 con il convegno dal titolo: ‘Tecnologie nell’ambito della logistica e SCM per migliorare la tracciabilita’ delle merci’ che si terrà dalle 10.00 alle 13.00 in Sala Arancione 1 Questa sessione sarà dedicata alle soluzioni verticali nella logistica e nei trasporti per ottimizzare la catena del valore in tutti i suoi passaggi. Sempre Mercoledì 7 dalle 14.30 alle 17.30 in sala da stabilire si discuterà di ‘GDO e TICKETING: la rivoluzione arriva a contatto con il vostro cliente’. Gli ultimi due appuntamenti con la tracciabilità sono previsti durante la giornata finale. Giovedì 8 dalle 10.00 alle 13.00 in Sala Arancione 1 si discuterà di ‘La (rin)tracciabilità: da obbligo a risorsa per lo sviluppo del comparto agroalimentare’. Infine dalle 13.00 in area demo si affronterà l’interessante diremma ‘RFID puo’ fare rima con privacy?’.

Conclusioni

Pianificare con precisione il percorso tematico d’interesse prima di recarsi all’appuntamento con un evento come Infosecurity, consente di sfruttare al meglio l’occasione. Avere la possibilità di trovare radunati in un unico ambiente i principali produttori di soluzioni storage e di sicurezza permette infatti d’individuare velocemente le tecnologie, le soluzioni e gli interlocutori più adatti alle proprie esigenze. Le strategie e le possibilità offerte dall’occasione sono veramente molte e perdere la bussola è facile. Nel corso dell’articolo abbiamo quindi cercato di fornirvi alcuni spunti per cercare di organizzare con profitto la vostra partecipazione a uno degli eventi più interessanti del settore.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore