Hacker allattacco sui siti con le piattaforme e-commerce Pdg

Sicurezza

Un imprecisato numero di dati sulle carte di credito è stato trafugato da alcuni hacker che sono riusciti a violare il Pdg Shopping Cart

Pirati informatici hanno approfittato di un bug nella Pdg Shopping Cart, un diffuso tool per le-commerce, per penetrare in un certo numero di negozi virtuali. Gli hacker si sono impossessati dei dati sulle carte di credito dei clienti che hanno completato delle transazioni negli ultimi giorni. Lo scorso lunedì 2 aprile, siamo venuti a conoscenza del fatto che alcuni hacker sono riusciti a penetrare nella nostra piattaforma ha ammesso David Snyder, presidente di Pdg. La società nello steso pomeriggio si è affrettata a contattare tutti i vendor che hanno adottato il suos sistema per far installare un patch che risolvesse il problema, ma in alcuni casi il danno era già stato fatto. Martedì 3 aprile abbiamo verificato anche alcune appropriazioni indebite dei numeri di carte di credito e abbiamo così denunciato il fatto allFbi ha continuato Snyder. Non è possibile al momento fare ancora una stima di quanti vendor e di quanti numeri di carte di credito siano stati trafugati. Non siamo una società che si mette a nascondere le cose e credo che questa politica ci aiuterà a farci conoscere tra un numero sempre crescente di clienti ha concluso Snyder. I vendor possono trovare il patch sul sito della Pdg.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore