Hacker condannati

CyberwarSicurezza

Il tribunale di Ravenna ha considerato una crew rea di aver attaccato
migliaia di siti Internet nel 2001

Il gruppo di hacker che nel 2001 attaccò migliaia di siti Web, tra cui quelli del Pentagono, della Nasa, del Senato e dell’Aeronautica Miliare, è stato condannato dal tribunale di Ravenna. Ma rispetto all’hacker inglese McKinnon, che violò la Nasa e rischia Guantanamo, la crew italiana dell’operazione denominata ?Hi tech hate? rischia pene minori.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore