Harry Potter è infettivo, per i computer

firewallSicurezza

Un virus si aggira per la rete. Entra con le mail, camuffato in file di
finti giochi. Non è il solo scoperto negli ultimi tempi.

Guardatevi da Harry Potter, questo l’allarme lanciato dalla Bbc. La raccomandazione non riguarda danni alla psiche dei nostri figli, causati dalle nuove avventure del ragazzino occhialuto. Riguarda i nostri computer, assaliti da un nuovo virus chiamato Netsky.P che attacca solamente i sistemi Windows e si presenta con il nome del protagonista del film. Harry Potter 1-6 book.txt.exe; Harry Potter 5.mpg.exe; Harry Potter all e.book.doc.exe; Harry Potter e book.doc.exe; Harry Potter game.exe; Harry Potter.doc.exe : se vedete comparire nel vostro computer file con questi nomi, distruggeteli, sono virus. Anche altri due virus, Plexus e Explet.a,, sono stati scoperti da Kaspersky Labs e da Symantec. Gli hanno dato il nome, rispettivamente, di Plexus ed Expect. “Minacciano tutti i sistemi informatici Windows ? avverte Kaspersky Labs ? ed entrano prevalentemente attraverso la posta come file inviato in attachment. Plexus/Explet è in grado d’infettare i sistemi informatici anche da solo, usando gli stessi metodi impiegati lo scorso aprile da Sasser. In pratica inserisce surrettiziamente il suo codice di duplicazione nel sistema. “La particolarità di questi virus ? afferma Vincent Gullotto, vice presidente di Network Associates ? è che sfrutta più di un punto debole del sistema”. La stessa Network Associates lo ha recentemente identificato, ma non gli ha ancora attribuito un nome. “Vogliamo saperne di più ? ha continuato Gullotto ?. Gli hackers cercano di creare virus che usano, contemporaneamente, diverse vie per entrare nei sistemi. Le dobbiamo scoprire tutte, per creare un efficace antidoto”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore