Hd Dvd accusa Blu-ray

AccessoriWorkspace

Si infiamma la guerra dei formati che si contendono l’eredità del mercato del dopo Dvd

I primi lettori Hd Dvd di Toshiba verranno lanciati a marzo nel mercato statunitese: i pionieri saranno i modelli HD-XA1 e HD-A1, a 799 e 499 dollari. Ma a ruota arriveranno anche le prime soluzioni Blu-ray di Sony: in attesa che il mercato decreti il vincitore nella sfida dei formati, si infiamma la guerra per diventare l’erede ufficiale del Dvd. E’ ancora Toshiba ad affilare le armi contro la rivale Sony: Yoshihiro Matsumoto, presidente di Toshiba America Consumer Products, al CES ha affermato che l’Hd Dvd rappresenta il futuro e Mark Knox ha rincarato la dose sostenendo che il Blu-ray ha dei problemi, e cioè un’architettura troppo complicata per poter aspirare alla vittoria finale. Ormai nella guerra tra i formati concorrenti non c’è più spazio per il fair play, e a decidere chi alla fine trionferà sarà solo il mercato. Tra le opzioni di Hd dvd, sempre al CES, è stata presentato il sistema menu interattivo iHD, basato su script Ecma e Xml, sviluppato da Microsoft grazie all’input di studio come Disney.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore