Hd Dvd e Blu-ray sotto l’occhio della Ue

Autorità e normative

L’Antitrust europeo apre un’indagine, per ora informale, per verificare il
rispetto della concorrenza nella guerra dei formati

Hd Dvd e Blu-ray si contendono il ruolo di prossimo standard ad alta definizione. Ma per diventare l’erede del fortunatissimo Dvd, non si escludono colpi bassi (guerra dei prezzi, dischi gratis allegati eccetera). Anche l’Unione europea vuole vederci chiaro nel duello fra Hd Dvd e Blu-ray. Hd Dvd è il formato di Toshiba, mentre Blu-ray è quello di Sony (integrato anche nella console Ps3) e che gode del supporto del maggior numero di studios di Hollywood. L’antitrust Ue dei 27 Paesi ha aperto un’indagine informale, chiedendo agli studios cinematografici di inviare informazioni entro il 6 luglio: in base a cosa opteranno per un formato, s e sceglieranno il doppio standard eccetera.Non è un’indagine antitrust, ma potrebbe diventarlo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore