Hd Dvd guadagna il supporto di Microsoft e Intel

AccessoriWorkspace

La sfida per lo standard del dopo Dvd si arricchisce di un nuovo capitolo

La saga che vede contrapposti Blu Ray di Sony e Hd Dvd di Toshiba si concede una nuova puntata: Microsoft e Intel hanno deciso di fornire il loro appoggio al formato di Toshiba. Microsoft era rimasta a lungo neutrale, tanto che il codec VC-1 Windows Media Video sarebbe stato incluso in entrambi i formati. In realtà l’annuncio non sorprende nessuno, dal momento che Xbox di Microsoft sta lottando per scalzare la PlayStation di Sony dal primo posto del mercato delle console, e inoltre a giugno aveva stretto un accordo con Toshiba. Ma Intel e Microsoft, a differenza di Apple e Sun che hanno scelto Blu Ray di Sony, hanno invece deciso di concedere l’appoggio a Hd Dvd. Forse il mercato dei Media Center e dei Pc da salotto potrà far pendere da una parte la bilancia dei due formati in lotta per il post Dvd.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore