Hewlett-Packard aggiorna l’offerta

CloudServer

La società rinnova la propria offerta di sistemi storage di classe intermedia e introduce alcune interessanti soluzioni NAS e Wan.

Hewlett-Packard ha sostituito i modelli 3000 e 5000 della propria linea Enterprise Virtual Array, introducendo al loro posto i nuovi modelli 4000, 6000 e 8000. I tre nuovi modelli offrono una maggior capacità e una elevata velocità di comunicazione. La sostituzione di due precedenti modelli con i tre nuovi frammenta ulteriormente l’offerta di HP

offrendo ai clienti, grazie all’introduzione del modello EVA 6000, la possibilità di acquistare un sistema intermedio. Infatti, il modello 4000 così come il precedente modello 3000 offre una capacità di 56 hard disk, il modello 8000 come per il 5000 prevede la disponibilità di 240 hard disk, mentre il nuovo formato rappresentato ora dal modello 6000 offre la possibilità di 112 dischi. HP ha inoltre annunciato il proprio Enterprise File Services (EFS) Clustered Gateway, un sistema NAS creato utilizzando server HP Proliant DL380 connessi tra loro grazie al software di clustering PolyServe. La società ha infine rilasciato un acceleratore Wan in grado di aumentare la velocità di trasferimento all’interno di reti di grandi dimensioni. HP ha dichiarato che il dispositivo è in grado di fornire un file sharing più veloce e altre funzioni che permetteranno alle aziende di grandi dimensioni di centralizzare i sistemi di storage semplificandone la gestione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore