Hitachi ha presentato un nuovo robot che cammina e parla

Management

Il nuovo umanoide è l’evoluzione di Emiew

IL NUOVO ROBOT di Hitachi è stato presentato mercoledì scorso e durante la dimostrazione non ha fatto esattamente una bella figura.

Scrive qui Yuri Kageyama, dell’agenzia Associated Press, che l’umanoide, se così si può dire, è alto 90 centimetri per 13 kg di peso, ed è in grado di muoversi su due ruote, piegarsi sulle ginocchia per spostarsi su quattro ruote e persino sollevare un ginocchio di tre centimetri (chissà se quando lo fa gli danno la nocciolina).

Pare che il robot, colorato di bianco e rosso, sia progettato per mansioni di assistente d’ufficio o domestico, ma durante la dimostrazione è andato malamente a sbattere contro una scrivania.

La ragione del malfunzionamento starebbe nell’incapacità del robot di ricevere i comandi che partivano da un notebook a causa delle numerose interferenze dei segnali radio provenienti da telefonini e wireless Lan.

Risale al 2005 il predecessore di questo robot. L’Emiew, che sta per “excellent mobility and interactive existence as workmate”, era alto 1,30 m e incorporava tutte le funzioni di un computer, ma pesava quattro volte tanto rispetto al nuovo modello.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore