Hitachi più Diligent nello storage

Workspace

La soluzione di Virtual Tape Library elimina i dati ridondanti e riduce le
richieste di storage fisico

Arriva da Hitachi Data Systems una nuova soluzione di Virtual Tape Library resa disponibile grazie a un accordo mondiale con Diligent Technologies. La nuova soluzione comprende un’offerta che emula su disco le librerie a nastro, consentendo così alle applicazioni di backup esistenti di utilizzare il disco anziché il nastro come strumento di backup.

La libreria virtuale, adatta sia per gli ambienti mainframe che per i sistemi open, opera senza dover apportare modifiche all’ambiente, ai criteri o alle procedure di backup esistenti. E’ basata su ProtecTier Vt di Diligent. Secondo Hds lo storage su disco per la conservazione a lungo termine relativa alle operazioni di backup e ripristino è ora diventato un valido metodo per migliorare l’affidabilità, ridurre le finestre di backup, ottenere una maggiore velocità di throughput dei dati e garantire un rapido ripristino.

Dato che le soluzioni virtual tape appaiono come una o più tape library reali, l’applicazione di backup accede a drive, robotica e cartucce proprio come farebbe una libreria a nastro fisica. Poiché i dati in effetti risiedono sul disco, gli utenti ottengono miglioramenti importanti durante le operazioni di backup e ripristino. Hitachi Data Systems offre Virtual Tape Library con Vtf Open e ProtecTier Vt per ambienti open system, nonché Vtf Mainframe per ambienti mainframe.

Complementare alla soluzione Vtl, la suite di Backup Assessment Services è in grado di identificare e ridurre i rischi che possono insorgere con i processi di backup esistenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore