Hitachi Storage Command Suite si rinnova

CloudServer

La nuova edizione della piattaforma facilita la gestione delle risorse storage di Hitachi Data Systems

Con Hitachi Storage Command Suite, lo specialista propone un insieme integrato di strumenti software che permettono di gestire l’infrastruttura di storage in maniera centralizzata e con la massima efficienza e sicurezza. La soluzione, integrata con Service Oriented Storage Solutions e con le tecnologie di virtualizzazione dell’ambiente di storage sviluppate da Hitachi permette ai clienti di utilizzare la nuova piattaforma di management per gestire in maniera non-disruptive i processi più critici come lo spostamento e la replica dei dati anche in infrastrutture multi-livello, spesso caratterizzate da risorse di storage eterogenee.

Tra le novità della piattaforma si segnala Hitachi Replication Manager, un nuovo tool per il management, il consolidamento e la semplificazione dei processi di replica che, grazie a una gestione più efficiente degli Rpo (Recovery Point Objectives) ed Rto (Recovery Time Objectives), permette ai clienti di proteggere al meglio la crescente mole di dati aziendali e di garantire la massima affidabilità agli ambienti di storage open e mainframe. Hitachi Storage Capacity Reporter è un tool di reportistica che rileva le capacità di storage dell’infrastruttura a livello di array, host e applicazione, analizzando anche lo storico per effettuare previsioni sulla capacità di storage. La suite si compone anche di Hitachi Device Manager, framework comune per effettuare con la massima efficienza e flessibilità la configurazione e il provisioning dei sistemi di storage Hitachi e di quelli esterni e virtualizzati; Hitachi Tuning Manager, che permette di “mappare”, monitorare e analizzare in maniera automatica ed intelligente tutte le risorse di storage presenti in rete; Hitachi Tiered Storage Manager che, attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva, consente di spostare in modalità non-disruptive interi volumi di dati tra un livello e l’altro dell’infrastruttura; Hitachi Dynamic Link Manager Advanced, che garantisce la massima protezione dei dati in caso di malfunzionamento del sistema, compreso il guasto di un hard disk.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore