HP annuncia Services Marketplace

E-commerceMarketing

Il servizio one-stop-shop aiuta gli operatori di TLC a velocizzare la distribuzione di nuovi servizi

HP presenta Services Marketplace che, nell’ambito delle telecomunicazioni, aiuterà gli operatori del settore a soddisfare la crescente domanda di servizi personalizzati su reti wireless e cablate. Il nuovo servizio HP Services Marketplace fornirà agli operatori un ambiente completo all’interno, del quale potranno estendere la propria gamma di servizi per soddisfare esigenze di business specifiche e preferenze personali dei loro clienti. All’interno di Services Marketplace gli operatori potranno analizzare le necessità del mercato e del business, lavorare con la vasta comunità degli sviluppatori, esplorando nuovi servizi creativi, nonché collaudare e proporre demo dei servizi avvalendosi di programmi pilota in grado di simulare ambienti reali. HP Services Marketplace riduce costi, rischi e time-to-revenue Il servizio HP Services Marketplace offre notevoli vantaggi sia agli operatori, sia alla comunità che raggruppa ISV (Independent Software Vendor), sviluppatori e provider di contenuti.Per gli ISV, l’ambiente HP Services Marketplace rappresenta una vetrina aperta verso i potenziali clien ti e offre loro l’opportunità di incrementare notevolmente il fatturato. Inoltre, questo servizio permette di ottenere più rapidamente risultati economici in quanto le applicazioni già collaudate sono pronte al lancio e possono essere “attivate” immediatamente da un operatore. In molti casi i servizi traggono vantaggio da soluzioni software HP, come HP OpenCall e HP OpenView. HP Services Marketplace svolge analisi, esplorazione, collaudo e implementazione. La fase di esplorazione prevista da HP Services Marketplace consente agli operatori di investigare un’ampia varietà di servizi selezionati offerti dalla comunità di sviluppatori, ISV e provider di contenuti, che aiutano gli operatori a trasformare le ultime tendenze in servizi capaci di generare fatturato. Gli operatori possono cercare facilmente un menu di servizi suddiviso in segmenti ed esplorare centinaia di proposte tutte certificate e integrate per garantire un rapido deployment. La comunità di ISV trae arricchimento dalla presenza di numerosi partner HP – comprendenti fra gli altri Appium, Macromedia e Ubiquity – che mettono a disposizione tecnologie fondamentali per l’abilitazione dei servizi e, a loro volta, ampie comunità di ISV. Macromedia, ad esempio, dispone di oltre un milione di sviluppatori capaci di creare ricche interfacce utente di tipo Flash-based per i servizi basati su piattaforma HP SDP. La piattaforma HP SDP è un’architettura SOA che velocizza la creazione e la distribuzione di servizi su reti di vario tipo (fisse, broadband e mobili) e generazione – 2G, 2,5G, 3G e l’emergente IMS (Internet protocol Multimedia Subsystem). Grazie all’approccio SOA, HP SDP semplifica la programmazione per gli ISV esterni al mondo delle telecomunicazioni, protegge le reti degli operatori e, infine, accelera la creazione e distribuzione dei servizi automatizzando i complessi link all’interno della rete. Lungo tutto il processo, HP offre agli operatori utili servizi di integrazione e consulenza.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore