Hp in linea con le attese, ma registra debole domanda aziendale

AziendeCloudMarketingMercati e Finanza
Hp in linea con le attese: ma va meglio la divisione Pc
0 0 Non ci sono commenti

La divisione Pc è stata l’unica a crescere nel trimestre, e anzi prevede il ritorno al profitto nel primo trimestre. Invece l’unità enterprise di Hp soffre la transizione al cloud

Hp ha archiviato il quarto trimestre in linea con le attese, ma le vendite registrano una debole domanda aziendale. In vista della separazione in due prevista nel 2015, Hp accentua le debolezze su tutti e due i versanti: sia nei servizi enterprise che nel tradizionale business Pc e stampanti. In realtà la divisione Pc è stata l’unica a crescere nel trimestre, e anzi prevede il ritorno al profitto nel primo trimestre: il mercato Pc va meglio, grazie alla domanda corporate e alla vendita di notebook low-cost. Invece i servizi enterprise sono in difficoltà nella transizione al cloud e nel competere contro vendor come Amazon.

Le entrate nette sono a quota 1.33 miliardi di dollari, o 70 centesimi per azione, da 1.41 miliardi di dollari, pari a 73 centesimi per azione di un anno fa. Le vendite sono calate del 2.5% a 28.4 miliardi di dollari. Ma il titolo di Hp è salito del 4.1% grazie a un forte flusso di cassa e al miglioramento dei margini.

Hp in linea con le attese: ma va meglio la divisione Pc
Hp in linea con le attese: ma va meglio la divisione Pc

Il secondo vendor del mercato Pc globale, primo a livello europeo, si divide in due per rimanere competitiva. Grazie al breakup, si crea una nuova azienda focalizzata sull’hardware consumer e sui servizi di stampa, mentre l’altra unità si occuperà di hardware enterprise e servizi software.

La nuova Hewlett-Packard Enterprise, guidata da  Meg Whitman nel ruolo di presidente e CEO (Pat Russo sarà chairman), si focalizzerà sull’infrastruttura della tecnologia enterprise, sul software e servizi: server, storage, networking, converged systems, servizi, software e la piattaforma cloud OpenStack Helion; cercherà nuove opportunità nelle nuove aree dell’IT (cloud, big data, security e mobility). Inoltre HP Financial Services offrirà financing e modelli di business per l’innovazione a clienti e partner di HP.

HP Inc manterrà l’attuale logo e si concentrerà sul business di Pc e stampanti: sarà guidata da Don Wiesler, che coprirà il ruolo di presidente e CEO, mentre Meg Whitman sarà chairman del board. Hp Inc si dedicherà a personal systems e stampanti; investirà in innovazione in nuove aree tecnologiche come la stampa 3D.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore