Hp in testa nel mercato italiano

Aziende

Idc conferma la leadership di Hp nel mercato italiano dei computer nel
primo trimestre 2004, con una share del 20%.

Ancora significative le vendite di Hp in Italia, dove nel primo trimestre ha consegnato quasi 200mila apparecchi e si è confermata prima in classifica. Queste le stime rese note dalla società di analisi Idc, che confermano anche una maggiore dinamicità del mercato nel suo complesso. A trainare il mercato soprattutto gli apparecchi mobili, non solo notebook, ma anche palmari e tablet Pc. Secondo un altro analista, Canalys, nel medesimo trimestre i palmari hanno avuto una crescita del 54%, con Hp che vede le proprie vendite aumentare in misura maggiore: +70%, e raggiungere una quota di mercato pari al 37%, con il secondo concorrente a ben 10 punti di distanza. Positivo anche l’andamento dei desktop, che stanno riprendendosi dopo la battuta d’arresto degli anni passati; anche in questo caso i concorrenti di Hp sono tenuti a distanza, e la società incamera un tasso di crescita del 18%, che le ha permesso di raggiungere il 21% di market share. E’ il miglior risultato di Hp negli ultimi sei trimestri. Nel comparto workstation, in calo di quasi il 3%, Hp rafforza la propria presenza con uno share del 56%. Anche i server Intel stanno andando bene, nonostante il mercato vada un po’ al rallentatore. A fronte di una crescita generale del 15%, Hp registra un incremento a volume del 48%

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore