HP iPAQ 514 Voice Messenger

Workspace

Uno smartphone professionale che consente la dettatura di messaggi di posta elettronica e Sms, oltre ad offrire la possibilità di telefonare sfruttando la rete aziendale e il VoIp

HP iPAQ 514 Voice Messenger è uno smartphone quadband, equipaggiato con Windows Mobile 6, che supporta le reti GSM/GPRS e EDGE.

Questo dispositivo è stato pensato soprattutto per un utilizzo in ambito professionale, sia per le caratteristiche hardware, sia per alcune specifiche funzionalità. Su tutte spicca certamente la possibilità di interagire con il dispositivo per l’invio di messaggi ed e-mail semplicemente utilizzando la propria voce. E’ possibile quindi comandare allo smartphone di procedere con la lettura degli SMS ricevuti, o di comporne uno sotto dettatura, ma anche di rispondere a un’e-mail con un appunto vocale allegato, senza dover digitare il relativo testo.

Vediamo in dettaglio le caratteristiche principali.

Caratteristiche generali

iPAQ 514 VM è piccolo (4,86×1,63×10,7 mm) e leggero (102 gr). La disposizione di tastiera e comandi richiama quella dei cellulari “candybar” classici. Sotto lo schermo TFT da 2 pollici (176×220 pixel) trovano posto un tasto di navigazione a quattro vie con pulsante centrale, due pulsanti comando (quelli per l’avvio e la chiusura della conversazione telefonica), il tasto Home e quello per tornare al menu precedente.

Il tastierino alfanumerico classico è abbastanza sacrificato.

Nella parte inferiore, in posizione centrale è stato collocato il connettore USB che serve sia per il collegamento del dispositivo con il PC e la sincronizzazione dei dati, sia per l’alimentazione da rete elettrica. Sul profilo a sinistra sono disposti il pulsante per il controllo del volume, lo slot per le schedine di memoria microSD e il connettore per l’auricolare.

Sul lato opposto c’è solo il pulsante di controllo dei comandi vocali.

La confezione comprende: la batteria ricaricabile da 1100 mAh agli ioni di litio, l’adattatore CA, 1 cavo mini-USB, il kit di documentazione. iPAQ 514 Voice Messenger utilizza il cavo USB sia per la sincronizzazione con il PC, sia (inserito nell’adattatore) per la ricarica con la presa di rete.

Dotazione hardware

iPAQ Voice Messenger è Bluetooth e Wi-Fi, con supporto per le reti 802.11 b/g e consente la chiamate via VoIP (proxy SIP) e IP PBX con commutazione automatica. Si tratta di una caratteristica vantaggiosa e non comune ad altri smartphone di questa fascia, perché permette di effettuare chiamate telefoniche sfruttando la rete senza fili aziendale quando si è in ufficio, ma lontani dalla propria postazione.

L’iPAQ 514 Voice Messenger integra un processore TI OMAP 850 a 200 MHz e ha in dotazione 64 MB di SDRAM per le applicazioni e 128 MB di memoria flash espandibile. La batteria, ricaricabile agli ioni di litio, garantisce una buona autonomia di circa 6 ore in conversazione e di 6/7 giorni in standby, grazie alla rinuncia del supporto radio per le reti 3G.

iPAQ 514 Voice Messenger ha in dotazione una fotocamera con un sensore da 1,3 Megapixel, oramai il minimo per questo genere di dispositivi.

Dotazione software

Le caratteristiche software di spicco sono legate alla p ossibilità di interagire con il dispositivo tramite comandi vocali.

Il software Voice Replay è relativamente semplice da utilizzare, richiede all’utente un periodo minimo di addestramento all’uso, ma può rivelarsi di estrema utilità in molte situazioni. Per rispondere a un messaggio di posta, per esempio, è semplicemente richiesto di premere il tasto Voice Commander e impartire l’istruzione “Scrivi messaggio di posta per….”, si procede poi pronunciando il nome del contatto, si detta il messaggio e si conferma. L’iPAQ, inoltre, porta in dotazione la suite Mobile Office di Microsoft con Word, Excel PowerPoint e ovviamente Outlook, Windows Media Player 10, Pocket Internet Explorer, il software Bluetooth manager, il client VPN e alcune applicazioni esclusive di HP, tra cui merita una segnalazione iPAQ DataConnect che consente anche di impostare in automatico tutti i parametri GPRS del proprio operatore. iPAQ 514 Voice Messenger supporta ovviamente anche la ricezione delle e-mail in modalità push e si sincronizza con il PC tramite ActiveSync, come tutti i dispositivi Windows Mobile.

Pregi e difetti

Durante l’utilizzo abbiamo trovato a bbastanza scomodo il tasto di navigazione a quattro vie e, a nostro parere, la disposizione del tastierino numerico può portare a qualche errore di troppo nella digitazione, ma certamente l’impressione più negativa è data dal display non all’altezza di un terminale di questo tipo che, invece, dal punto di vista software è davvero completo e potrebbe rappresentare un valido strumento di lavoro, sia in azienda che fuori sede. A causa del display risultano sacrificate la navigazione in Internet, ma anche la visualizzazione dei file e delle foto. Ottimo invece l’apparato radio che offre una buona ricezione, per quanto manchi il supporto per le reti 3G. Il supporto per il VoIP, la possibilità di utilizzare i comandi vocali in modo semplice e la durata delle batterie superiore alla media fanno di questo terminale un buon compagno di lavoro, che mostrerà i suoi limiti in modo evidente solo nel caso in cui si decidesse di utilizzarlo più come terminale per la fruizione di contenuti “multimediali” che come strumento di lavoro.

Buono anche il rapporto qualità prezzo. È possibile acquistare iPAQ in rete al prezzo di 310 euro.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore