Hp nell’arena dei pagamenti wireless

AziendeE-paymentMarketing

Hp progetta di introdurre sul mercato tablet e smartphone dotati di tecnologia Ncf (near field communication)

Dopo Google Wallet, anche Hp vuole entrare nel mercato dei pagamenti wireless, per trasformare lo smartphone in un portafogli elettronico. Hp sta sviluppando dispositivi mobili per aiutare gli utenti consumer ad acquistare in mobilità, senza fili. Lo riporta Bloomberg. Hp, che sta per lanciare sul mercato il primo tablet WebOs (Hp TouchPad), progetta di introdurre sul mercato tablet e smartphone dotati di tecnologia Ncf (near field communication).

La tecnologia Nfc permette agli utenti di pagare la merce o ricevere coupon o punti fedeltà, tutto via smartphone, in negozi dotati di appositi registratori di cassa. I primi dispositivi di Hp con NFC saranno disponibili entyro fine anno.

Hp, che ha acquisito Palm per 1,2 miliardi di dollari nel 2010, scommette sulla piattaforma WebOs, che però è scesa dal 3.2% al 2.6% nel primo trimestre 2011 (fonte: comScore). Secondo Juniper Research un cellulare su cinque sarà dotato di un chip NFC entro il 2014, per raggiungere i 300 milioni di smartphone NFC entro il 2014.

Hp TouchPad e Pre 3 con WebOs
Hp TouchPad e Pre 3 con WebOs
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore