Hp Pavilion dv2000

LaptopMobility

I notebook Hp si rifanno il look

Con questa nuova serie di portatili, Hp offre macchine completamente ridisegnate. Dv2000

si distingue per il particolare rivestimento dello chassis che viene trattato con la tecnologia Hp Imprint. Questo sistema, innovativo per quanto riguarda i computer portatili, è già utilizzato da anni per la finitura delle cover dei telefoni cellulari e, oltre che gratificante all’occhio, si fa valere per la protezione degli apparecchi da graffi accidentali. Grazie a questa tecnologia i pannelli dello schermo possono essere più sottili senza rinunciare alle caratteristiche di robustezza che un notebook deve mantenere. Questo rivestimento è stato scelto, oltre che per il pannello del display, anche per l’area che integra la tastiera e il touchpad, conferendogli un aspetto decisamente elegante e originale. La nuova linea di portatili non è solo bella da vedere, ma anche funzionale per tutti i generi di utilizzo. Alla base di tutto troviamo la piattaforma nVidia con il chipset GeForceGo 6150, che si caratterizza, per il supporto di memorie Sdram Ddr2, dischi Serial Ata, del bus Pci Express e, in questa versione, per l’integrazione delle funzioni grafiche. Pavilion dv2000 utilizza una Cpu Amd Turion64 X2, qui nella versione TL-52. Pur avendo la stessa frequenza del modello TL-50, si differenza da questo per la presenza di 512 Kbyte di cache al secondo livello per ciascun core, contro i 256 Kbyte del modello inferiore. La memoria di sistema ammonta a 1 Gbyte, mentre le memorie di massa comprendono un disco fisso da ben 100 Gbyte e un masterizzatore Dvd multiformato. Il primo è un disco Hitachi Travelstar HTS541010G9SA00 con interfaccia Serial Ata e velocità di rotazione da 5.400 giri al minuto. Il secondo è un Lg GSA-4084N in grado di scrivere e riscrivere rispettivamente a 8x e 4x i formati +/-R e +/-Rw e a 2,4x i dischi a doppio strato. Ciò che caratterizza però questo masterizzatore è la capacità di incidere l’eventuale copertina in toni di g rigio semplicemente voltando il supporto nel lettore. A differenza di altri notebook della stessa fascia segnaliamo in più la presenza di una webcam da 1,3 Mpixel integrata nella cornice superiore del display, indispensabile ormai in tutte le applicazioni di chat e messaging. Le prestazioni sono discrete per quanto riguarda i MobileMark2002 nella sezione delle performance, mentre appena sufficienti nei test grafici dove l’acceleratore grafico integrato mostra tutti i suoi limiti nonostante sia in grado di utilizzare addirittura fino a 512 Mbyte di memoria di sistema. Nonostante questo dv2000 si è messo in evidenza nei test relativi all’autonomia dove, grazie alla batteria da 95 Wh, è riuscito a ottenere un valore di quasi cinque ore. La batteria in prova però ha dimensioni fuori standard e fa crescere lo spessore del notebook, nella parte posteriore, fino a 3,9 cm contro i 2,5 cm con la batteria standard. Se lo spessore anomalo può dare quasi fastidio quando si ripone il notebook in borsa, è altrettanto vero che inclinando la base con un minimo di pendenza, è reso ancora più agevole l’uso della tastiera in fase di battitura. Oltre allo spessore è influenzato anche il peso che, nella configurazione in prova è di poco superiore a 2,7 Kg. Il monitor da 14,1? supporta una risoluzione di 1.280×800 pixel in un rapporto di 16:10,ideale soprattutto per la visione di film in Dvd. Hp Pavilion dv2000 integra una serie di tasti funzione, appena sotto lo schermo, per accedere velocemente ai programmi di intrattenimento. Per rendere la vita ancora più comoda, si possono attivare le medesime funzioni anche dal minuscolo telecomando a infrarossi, che può essere riposto nell’alloggiamento per schede Xpress Card.

Pavilion dv2000

Punteggio: 90 Contatto: Hp Tel.: 02 9212 Web: www.hp.com/it Pro: Peso e dimensioni contenute; design elegante e innovativo; configurazione hardware completa; ottima autonomia Contro: Prestazioni grafiche limitate

Configurazione in breve: Cpu: Amd Turion64 X2 TL-52 / 1,60 GHz; Ram: 1.024 Mbyte Ddr2; Hard Disk: 100 Gbyte / Serial Ata; Masterizzatore: Dual Layer / Dual Format; Display: Tft 14,1? Wxga / 1.280×800 pixel; Dimensioni/Peso: 334x237x25,4/39,1 mm / 2,740 Kg

Indice complessivo: MobileMark2002 Performance: 176 MobileMark2002 Batterie: 4 ore / 55 minuti 3Dmark2003 (1024x768x32): 1.047 3Dmark2005 (1024x768x32): 595

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore