HP PC Card Mouse

Stampanti e perifericheWorkspace

Da HP un mouse ultra sottile

Quando si è in giro per lavoro la possibilità di usare un notebook senza collegamenti di alcun tipo ad altre periferiche rappresenta una grande comodità, ma appena si arriva in ufficio (che sia il proprio o quello di una sede esterna poco importa) ci si accorge che un portatile costringe a posture non corrette, per esempio perché il touchpad è troppo piccolo e scomodo da utilizzare come dispositivo di puntamento per più di qualche minuto. HP propone un mouse ultrasottile (il peso è di appena 41g) da tenere alloggiato all’interno del notebook, nello slot PC Card, in modo da non avere ingombri ulteriori mentre si viaggia. Il mouse si collega al computer via Bluetooth (1.1) e si ricarica da solo, quando è alloggiato nel suo scomparto. Per farlo funzionare basterà caricare i driver, accoppiare il dispositivo con il portatile, e infine spostare la leva laterale per sbloccare una piccola staffa che consentirà di appoggiare agevolmente la mano sui pulsanti e far scorrere il mouse direttamente sul piano di appoggio (il dispositivo funziona con un sensore ottico a 500 DPI). Sono presenti le spie sia del collegamento Bluetooth sia per la verifica della carica interna. PC Card Mouse è fornito completo di CD-ROM con i driver per Windows 2000 e Xp e manuale di istruzioni cartaceo. Il prezzo è di 49 euro (Iva inclusa).

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore