Hp Photosmart 8250

LaptopMobility

Elevato dettaglio nella riproduzione di foto a colori.

Per ottenere un elevato dettaglio nella riproduzione di foto a colori, Hp Photosmart 8250 utilizza sei cartucce a getto d’inchiostro separate, mentre un particolare sistema di stampa permette di ottenere una buona velocità per la stampa sia monocromatica sia a colori. Appositi tubicini collegano le sei cartucce di inchiostro alla testina, dotata di ben 3900 ugelli. In caso di inchiostro insufficiente per portare a termine la stampa, questa non viene neppure lanciata in modo da evitare sprechi e consentire la sostituzione della cartuccia esaurita. La tecnologia proprietaria Photoret IV permette di ottenere fotografie con una risoluzione massima ottimizzata di 4800×1200 Dpi e, grazie ai particolari inchiostri Hp Vivera, le fotografie riusciranno a mantenere a lungo i colori brillanti della stampa appena eseguita senza sbiadire. I test di stampa hanno messo in evidenza le ottime doti di questa stampante. La qualità su carta Hp Premium Plus Photo Paper high-gloss e Photo Paper Glossy è quasi impeccabile, con colori intesi e sfumature continue. Solo raramente è possibile avvertire la retinatura, soprattutto nel passaggio tra tonalità di colore molto simili tra loro. I colori primari e il nero in particolare sono molto intensi e il risultato complessivo si traduce in foto molto nitide, piacevoli da guardare. Nonostante sia un prodotto pensato per la realizzazione di fotografie, la 8250 può essere utilizzata anche come stampante per la riproduzione di testi e grafica su carta da ufficio 80 g/m2, grazie alla buona velocità di stampa di 6,5 pagine al minuto in b/n e 4,7 a colori. Tuttavia, se utilizziamo carta comune o carte ad alto spessore “matte” abbiamo rilevato colori poco brillanti e una riproduzione del colore nero priva di incisività, quasi grigia. Come ormai per la maggior parte delle stampanti fotografiche, anche con la Photosmart 8250 è possibile stampare direttamente dalle più diffuse memorie flash se non direttamente dalla macchina fotografica digitale tramite la porta PictBridge. Il lettore di memorie flash integrato supporta i maggiori standard, come Compactflash, SecureDigital, Multimedia Card, Memory Stick compresa la versione Pro. Per poter stampare direttamente senza l’ausilio di un Pc è possibile visualizzare le foto direttamente sul display da 2,5″ capace di una risoluzione di 480×234 pixel e intervenire con piccoli ritocchi fotografici come, per esempio, l’eliminazione degli “occhi rossi” o il miglioramento dei dettagli in caso di fotografie troppo scure. Tra gli aspetti positivi segnaliamo l’assoluta silenziosità del prodotto, che risulta appena udibile quando è in funzione, e la presenza di un apposito vassoio capace di contenere fino a 20 cartoncini fotografici con un formato massimo di 10×15 cm.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore