Hp riduce i consumi energetici

Management

Il vendor di computer svilupperà prodotti e servizi più efficienti sotto il
profilo energetico

HP ha annunciato di aver stabilito un nuovo obiettivo di riduzione dei consumi energetici globali pari al 20% entro il 2010 . Per realizzare questa riduzione rispetto ai livelli del 2005, HP svilupperà prodotti e servizi più efficienti e procedure operative nella produzione maggiormente efficienti sotto il profilo energetico. Il nuovo obiettivo è parte integrante della strategia ambientale dell’azienda che si sviluppa tenendo conto di tre fattori: prodotti, operazioni interne e gestione della supply-chain. Le innovazioni di prodotto più recenti che aiuteranno HP a raggiungere questo traguardo sono: introduzione di alcuni PC desktop HP per il mercato business che hanno migliorato l’efficienza energetica dell’80% e sono i primi conformi ai requisiti stabiliti dalla direttiva EnergyStar 4.0 della U.S. Environmental Protection Agency; i nuovi alimentatori sono il 33% più efficienti rispetto ai modelli precedenti; Sistema HP Dynamic Smart Cooling per la gestione dell’energia dei data center, progettato per consentire risparmi sui costi energetici per il raffreddamento nell’ordine del 20%-45%; Nuovo packaging delle cartucce di stampa per il mercato nordamericano che ridurranno l’emissione di gas serra di circa 37 milioni di libbre (quasi 17 milioni di chilogrammi) nel 2007.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore