Hp riorganizza

AziendeManagementMarketingNomine
Hp Pavilion Chromebook da 14 pollici

A guidare la divisione Pc e stampanti arriva Dion Weisler, che sostituisce Todd Bradley. Riorganizzazione al via in casa Hp

Il Ceo Meg Whitman riorganizza Hp. Todd Bradley vene nominato vice presidente esecutivo per la crescita strategica, in Cina e per formare alleanze con startup. A guidare la divisione Pc e stampanti arriva Dion Weisler, ex manager Lenovo, che era stato assunto da Todd Bradley per l’unità Pc e stampanti in Asia. Hp ha registrato sette trimestri consecutivi di declino ed anni di vicissitudini manageriali. Dal 2011 il nuovo Ceo Meg Whitman cerca di riportare Hp alla svolta. Ma non è semplice in uno scenaio, come quello del mercato Pc, in forte flessione.

Bradley aveva riportato Hp a riprendersi lo scettro del mercato Pc, superando Dell. Ma il mercato Pc da mesi è in calo: ha archiviato il primo trimestre con un crollo del 14%. Il mercato Pc calerà del 7.8% nel 2013. Invece il mercato tablet crescerà del 45% fino a totalizzare 332.4 milioni di unità nel 2015, superando le vendite di Pc a 322.7 milioni (fonte: IDC). Secondo IHS i PC touch cresceranno fino a detenere il 25% di market share di tutti i notebook entro il 2016.

Hp non ha intenzione di prendere in esame nuove ipotesi di spinoff. Stampanti e Pc hanno generato 60.1 miliardi di dollari di fatturato nel 2012, metà dei ricavi del colosso californiano. Nel 2005 contribuivano al 60% del fatturato. Oggi a tallonare Hp non c’è più Dell, bensì Lenovo, l’unico vendor che, insieme ad Asus, cresce nel mercato Pc.

Hp, per non essesere più dipendente solo da Windows, sta mettendo in commercio tablet Android e Chromebook. Hp dovrebbe accelerare in Cina, dove nel primo trimestre era solo quinta con il 7.3% di market share.

Hp Pavilion Chromebook da 14 pollici
Hp Pavilion Chromebook da 14 pollici 

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore