Hp sola al comando con le workstation

PCWorkspace

Mix di Cpu Intel e Amd per nuove xw di Hp

Dopo i desktop computer, l’ormai tradizionale mix di Cpu di derivazione Intel e Amd ha fatto la sua comparsa anche tra le workstation di Hp. Abbandonato l’uso dello Unix su quelli che sono orami dei super Pc pronti per Windows Vista e dotati di schede grafiche ad alte prestazioni, Hp introduce le nuove architetture di Intel, Vpro compreso, con processore Core 2 Duo e Xeon 5100, mentre riserva la rev F dell’Opteron di Amd per una workstation ad alte prestazioni. Novità anche nelle periferiche di memoria di massa dove i tradizionali dischi con interfaccia Scsi sono soppiantati dalla tecnologia Sas.

Nel listino delle nuove workstation la scheda grafica non è prevista, per dare al cliente una scelta maggiore in funzione delle sue necessità applicative. Come ha ricordato Paola De Luca , manager per le workstation presso il Personal System Group di Hp, le nuove workstation si distinguono per il minor dispendio energetico, l’ingombro ridotto e una serie di tool specifici per la gestione e la manutenzione.

Ecco nei dettagli gli annunci. Partendo dal basso, in sostituzione della xw4300, arriva la xw4400, un minitower che può essere dotato di 8 Gb di Ram a corredo di un processore Core 2 duo o Extreme. La fascia media è presidiata dalla xw6400 con Cpu Xeon Woodcrest dual core e fino a 16 Gb di memoria. La xw8400 è dotata di Xeon 5100 dual core con una capacità di memoria prevista di 64 Gb grazie alla adozione delle nuove memoria da 8 Gb. I controller integrati consentono di integrare e mescolare unità a disco Sas e Sata. Un Opteron dual core 2000 è al centro della xw9400 che si distingue per la possibilità di gestire fino a 4 monitor ad alta risoluzione. Le opzioni grafiche si basano sulle schede Nvidia Quadro. Annunci di peso per un mercato , come quello italiano delle workstation, che secondo dati Sirmi è largamente dominato dall’offerta Hp con quote in unità oscillanti attorno al 60%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore