Hp sotto indagine in Germania e Russia

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaNormativa

Hp è sotto inchiesta in Germania, Russia e anche Usa. Hp è accusata di corruzione. Per vendere computer a un’agenzia russa, Hp avrebbe pagato una decina di milioni di dollari

Secondo il Wall Street Journal e il Financial Times, Hp, il primo vendor del mercato Pc a livello mondiale, è sotto inchiesta in Germania e Russia. Hp è accusata di corruzione. Per vincere contratti di vendita di computer al governo russo, Hp avrebbe ceduto a pratiche illegali. Secondo il Wall Street Journal, Hp è sotto inchiesta anche negli Usa.

Secondo le accuse HP avrebbe sborsato 10.9 milioni di dollari per ottenere un appalto da 35 milioni di dollari e avere l’opportunità di vendere un computer sofisticato destinato alle comunicazionsicure per l’ufficio del prosecutor general; la vendita doveva avvenire attraversa la sussidiaria tedesca di Hp.

Il Financial Times riporta che raid giudiziari sono stati effettuati presso gli uffici moscoviti di Hp.

Nel 2006 Hp ha pagato per lo scandalo delle intercettazioni che aveva coinvolto il board della società.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore