Hp supervaluta l’usato

E-commerceMarketing

Fino al 31 gennaio 2009 è possibile acquistare un portatile della serie Pavilion o Compaq Presario, ottenendo una valutazione fino a 400 euro per il proprio usato di qualsiasi marca

HP supervaluta i vecchi PC e presenta nuove iniziative, come per esempio quella indirizzata ai clienti che acquistano un nuovo notebook dell’azienda statunitense, ai quali viene offerta una supervalutazione dell’usato e la realizzazione delle aree Experience presso la rete distributiva.

Fino al 31 gennaio 2009 infatti, è possibile acquistare un PC portatile della serie Pavilion o Compaq Presario ed ottenere una valutazione fino a 400 euro per il proprio usato di qualsiasi marca o modello, che verrà ritirato gratuitamente a domicilio.

Il nuovo programma di supervalutazione dell’usato di HP offre a tutti i consumatori la possibilità di scegliere all’interno dell’offerta di PC Hp.

Accedervi è semplice: il cliente che acquista un notebook HP Pavilion o Compaq Presario può compilare il modulo di adesione disponibile all’indirizzo www.hp.com/it/valutazione o contattando i numeri verdi 800.40.26.92 e 800.50.26.92. Il vecchio portatile viene ritirato gratuitamente presso il domicilio dell’utente, che riceve il contributo di valutazione entro 30 giorni tramite bonifico bancario. La cifra è calcolata sulla base della tecnologia di processore del notebook restituito, fino a un massimo di 400 euro.

Inoltre, all’interno delle aree ‘Experience HP’, in 15 punti vendita delle principali catene di informatica in tutta Italia, gli utenti hanno la possibilità d i toccare con mano i prodotti HP, nonché usufruire di un servizio di supporto durante l’acquisto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore