Hp svela WebOs su smartphone, tablet TouchPad e su Pc

Marketing
Hp TouchPad con WebOs

Hp svela WebOs 2.1 su TouchPad, Pre 3 e Pc. Il punto di forza dei nuovi dispositivi di Hp è l’opzione interconnettività che permette ai device di dialogare fra loro

Nome in codice PalmPad (poi cambiato in Topaz e Opal), il tablet di Hp si chiama TouchPad. In un atteso evento Hp ha tolto i veli alla sua nuova gamma con sistema WebOs, che spazia dai tablet agli smartphone fino ai Pc (sia laptop che desktop). Partiamo dal tablet: Hp TouchPad ha uno schermo da 9,7 pollici (1024×768 pixel), del peso di 1.5 pounds, spesso 13mm, con videocamera frontale per video chat, 16GB o 32GB di memoria, supporto ad Adobe Flash, speakers di Beats by Dre, ed equipaggiato con processore dual-core Snapdragon da 1.2GHz. La connettività sarà, in una prima fase solo Wi-Fi, ma in seguito Hp rilascerà una seconda versione di TouchPad 3G/4G.

In ambito mobile, Hp rilancia la terza generazione di Pre (dopo i due Palm Pre), lo smartphone con display con risoluzione raddoppiata, video registrazione in HD, videocamera frontale, e dotato di chip Qualcomm da 1.4GHz. HP offrirà due versione di Pre 3, una con HSPA+ ed un’altra versione EVDO Rev A. Con 8GB o 16GB di memoria, sarà in vendita dall’estate. Hp ha mostrato che il piccolo di casa: Veer, in alternativea ai “jumbo phones” della gamma Pre 3. Il Veer è la versione in miniatura di Pre, HSPA +, 802.11 b/g Wi-Fi, Bluetooth 2.1 con EDR, 8GB di storage e 800Mhz processore Snapdragon  da 800Mhz. Il Veer può funzionare da hot-spot Wi-Fi.

E ora passiamo alla piattaforma WebOs e ai Pc con WebOs. Il punto di forza dei nuovi dispositivi di Hp è l’opzione interconnettività che permette all’utente del tablet di rispondere a una chiamata, vedere le notifiche del telefono e condividere l’history del browser fra device.

Hp TouchPad e Pre 3 con WebOs
Hp TouchPad e Pre 3 con WebOs
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore