Hp svelerà il tablet con WebOs a febbraio

AziendeDispositivi mobiliMarketingMobility

Il nuovo tablet multitouch Hp arriverà nel primo trimestre: appuntamento verso il 9 febbraio. Sistema operativo: WebOS 2.5.1

Come previsto, Hp PalmPad arriverà nel primo trimestre. Il 9 febbraio potrebbe essere il giorno di Hp WebOs, il sistema operativo di Palm acquistato da Hp per 1,2 miliardi di dollari. A confermare l’evento alla rete americana CNBS è stato Todd Bradley, dirigente di HP. Ma Hp non si limiterà a togliere i veli alla rinnovata piattaforma WebOs, bensì metterà in mostra tre o forse quattro tablet.

Ecco le probabili caratteristiche:connessione alla rete 4G di Sprint; porte USB 3.0 e mini-HDMI; fotocamera frontale da 1.3 Megapixel e sul retro da 3 Megapixel con flash LED. Il tutto racchiuso in 560 grammi (più leggero di iPad) e schermo da 9.7 pollici, come iPad; il quarto tablet potrebbe essere con display più piccolo. Finora si è parlato del marchio PalmPade, ma è tutto da vedere se verrà confermato il 9 febbraio.

Il sistema operativo sarà l’open source WebOS 2.5.1. Il tablet multitouch, equipaggiato con il sistema operativo WebOs ereditato da Palm (acquistata un anno fa circa), potrebbe non avere bottoni hardware e sarà dotato di accessori come una tastiera Bluetooth.

Inoltre Hp avrebbe in cantiere un nuovo smartphone “simile al Pre” senza tastiere fisiche, destinato ai teenager, in vendita presso AT&T, Sprint e Verizon. Con webOS 2.0 il Palm Pre 2 avrà  fotocamera da 5MP, processore da 1GHz Stacks; Stacks e JustType, supporto per Skype e Facebook. HP ha anche promesso “vero multitasking”, che significa che non si dovrà chiudere l’app in uso per controllare la posta, e il supporto per Flash 10.1 nel browser.

Dopo ’acquisizione di Palm, Hp ha aggiornato l’Sdk. In questo modo, Web Os 2.0 serve per attirare nuovi sviluppatori nell’era di Hp. Il sistema operativo open source WebOs scommette sul multitasking grazie a Stacks. Stacks consente di gestire le applicazioni aperte sullo schermo: basta cliccare su un link contenuto in una e-mail, per aprire il browser in una finestra simile ad una carta da gioco nello stesso mazzo in cui è contenuto il messaggio di posta elettronica. Altra funzionalità di spicco dell’Sdk di WebOs 2.0 è Synergy, in grado di integrare e unificare messaggistica, calendari e contatti. Altre novità sono la compatibilità con Html5 e la semplificazione dell’accesso diretto all’hardware del dispositivo.

PalmPad con WebOs a febbraio
PalmPad con WebOs a febbraio
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore