HP taglia 6 mila posti europei

Aziende

La pesante ristrutturazione colpirà Francia, Germania e Gran Bretagna

Hewlett-Packard è pronta alla ristrutturazione che porterà al taglio di 6 mila posti di lavoro in Francia, Germania e Gran Bretagna. Secondo fonti sindacali circa 1.300 posti di lavoro saranno ridotti in Francia, 145 in Belgio, ma i dati precisi verranno forniti in dettaglio in questa settimana. Fortemente a rischio di tagli sarebbero le sedi di Grenoble e Isle d’Ableau in Francia. La riduzione di personale nelle sedi europee di Hewlett-Packard rientra nel piano di ristrutturazione, preannunciato nelle scorse settimane, lanciato dal nuovo Ceo di HP Mark Hurd. La pesante ristrutturazione europea servirà a ridurre i costi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore