Hp WebOs su tablet e netbook

Dispositivi mobiliLaptopMarketingMobilityWorkspace

La piattaforma WebOs sbarcherà non solo su tablet e smartphone, ma anche sui netbook. Appuntamento al 9 febbraio

Hp ha grandi piani per la nuova piattaforma Web Os, frutto dell’acquisizione da 1,2 miliardi di dollari di Palm. WebOs è il sistema operativo open source di Palm Pre, ma Hp porterà Web Os non solo su tablet (per contrastare Android e iPhone) e su netbook. Per chi temeva che i netbook fossero in difficoltà, Hp dimostra di non essere pessimista sui mini notebook: nel mercato Mobile c’è spazio sia per i nebook che per i tablet.

Il 9 febbraio si avvicina, quando tutti si aspettano di vedere i nuovi tablet, netbook (e forse nuovi smartphone della linea Pre) con webOs. Ecco le probabili caratteristichedi PalmPad :connessione alla rete 4G di Sprint; porte USB 3.0 e mini-HDMI; fotocamera frontale da 1.3 Megapixel e sul retro da 3 Megapixel con flash LED. Il tutto racchiuso in 560 grammi (più leggero di iPad) e schermo da 9.7 pollici, come iPad; il quarto tablet potrebbe essere con display più piccolo.

Il sistema operativo sarà l’open source WebOS 2.5.1. Il tablet multitouch, equipaggiato con il sistema operativo WebOs ereditato da Palm (acquistata un anno fa circa), potrebbe non avere bottoni hardware e sarà dotato di accessori come una tastiera Bluetooth. Ma a questo punto fervbe la curiosità anche per un netbook WebOs.

Hp tablet WebOs
Hp prepara tablet e netbook con WebOs
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore