HPE diventa partner di Microsoft Azure

CloudCloud Management
HPE diventa partner di Microsoft Azure
1 23 Non ci sono commenti

Alleanza in tema di cloud pubblico fra Hope e Microsoft. In futuro Azure sostituirà Helion Public Cloud

Hewlett Packard Enterprise (HPE) diventerà partner di Microsoft nella strategia cloud, per consentire ai clienti di HPE di allearsi a Microsoft Azure nei servizi di cloud pubblico. In futuro Azure sostituirà Helion Public Cloud.

HPE ha debuttato lo scorso primo novembre, dopo la separazione da HP. HPE offre infrastrutture e servizi per il mercato aziendale, mentre HP Inc, dedicata a Pc e stampanti, si concentra sul fronte consumer.

HPE diventa partner di Microsoft Azure
HPE diventa partner di Microsoft Azure

Già prima dello split, HP aveva annunciato l’addio all’offerta HP Helion Public Cloud dalla fine di gennaio 2016.

La strategia cloud è indispensabile per la nuova HPE guidata dal Ceo Meg Whitman, ma l’alleanza con Azure è preziosa: “Microsoft Azure diventerà il partner preferito in tema di public cloud. HPE offrirà a Microsoft infrastrutture e servizi per le sue offerte di cloud ibrido. L’ambiente del cloud ibrido mostra una significativa opportunità di crescita (…) nei prossimi mesi“.

Il portafoglio Helion di HPE comprende ancora una piattaforma di cloud privato basata su OpenStack per clienti in cerca di formule on-premise, oltre ai servizi gestiti di Helion cloud forniti dai data centre di HPE.

È in grande crescita la modalità ibrida che consente l’uso contemporaneo delle risorse on-premises e in cloud.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore