HTC cambia strategia di marketing per tornare ai guadagni di una volta

Aziende
Htc One M8 ha un design unibody, elegante e sottile
0 0 Non ci sono commenti

Nonostante gli ottimi prodotti, HTC ha subito un grave calo delle vendite. Colpa della pubblicità? Per scoprirlo l’azienda cambia strategia di marketing

Ricordate quando HTC era l’antagonista di Apple per eccellenza? Beh, sembra un secolo fa, eppure è successo. E poi è subentrata Samsung che ha dimostrato molte più abilità della rivale taiwanese specialmente in termini di marketing, perché, diciamocelo, gli smartphone HTC di gamma alta non hanno nulla da invidiare ai Samsung, come ha dimostrato l’HTC One.
Ciò nonostante, l’azienda di Taiwan ha faticato a vendere negli ultimi anni, non raggiungendo le cifre di una volta né quelle dei concorrenti. Adesso, però, la strategia sta per cambiare. Come riporta il Washington Post, la nuova campagna pubblicitaria lanciata in Usa vede l’attore Gary Oldman “chiedere a internet” informazioni sull’ultimo telefono di punta di HTC.

“Potrei dirti quanto formidabile sia il nuovo HTC One, ma non lo farò – dice Oldman nella pubblicità -. Beh, diciamocelo, lo sai già, o vuoi sapere cosa hanno da dire gli altri in proposito”.
Testimonial dell’azienda lo scorso anno era un altro attore, Robert Downey Jr. ma il tono era totalmente diverso, ed evidentemente poco efficace. Puntava sul far memorizzare il nome HTC, mentre adesso, finalmente, ci si focalizza sui prodotti.
Dietro la nuova campagna pubblicitaria, come ha riferito in un intervista il presidente di HTC America Jason Mackenzie, c’è l’agenzia pubblicitaria Deutsch L.A.
Mackenzie ha anche ricordato che l’azienda ha aggiunto un significativo numero di dispositivi di gamma medio-bassa alla sua linea, sperando che questo favorisca un recupero degli introiti nel 2014.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore