Htc collabora con Google per Nexus 9

AccessoriMarketingMobile OsMobilityWorkspace
Il prossimo Google Nexus avrà uno schermo da 5,9 pollici
18 0 Non ci sono commenti

Htc realizzerà il tablet Android della gamma Nexus. Nexus 9 sarà equipaggiato con Android L e avrà prestazioni hardware migliori del Nexus 7

Htc sarebbe al lavoro con Google per realizzare Nexus 9. Secondo il Wall Street Journal (Ws) il tablet nuovo tablet targato Nexus sarà caratterizzato da un display da 9 pollici. Dopo Samsung, Htc: Google vuole cambiare spesso partner per i suoi dispositivi della gamma Nexus, in modo da evitare la formazione di un monopolio in ambito Android e in modo da valorizzare tutti i principali vendor Android.

La scelta è caduta sulla taiwanese Htc, partner della prima ora di Android, ma la cui  quota sta calando nel mercato degli smartphone. Nexus 9 potrebbe invece costituire una finestra di opportunità per Htc, per farsi largo nell’affollato mercato tablet. Asus, con il lancio del Nexus 7 nel 2012, mise a segno un boom degi profitti. In base alle indiscrezioni girate in Rete nelle ultime settimane, il Nexus 9 di Htc dovrebbe essere a scaffale a metà ottobre. Vanterà un processore Nvidia Tegra K1 e un display da 8,9 pollici con buona risoluzione.

Segni particolari saranno: sistema operativo Android L (con più crittografia in funzione anti NSA) e prestazioni hardware superiori al Nexus 7.

Htc realizzerà il tablet Nexus 9
Htc realizzerà il tablet Nexus 9

Nella corniche di Berlino, a IFA 2014, Htc ha presentato Desire 820, il nuovo smartphone che si candida a successore del famoso HTC Desire 816. Motorizzato con un processore Qualcomm Snapdragon 615, dotato di connettività 4G LTE Cat 4 e CPU multi-core a 64-bit, il nuovo Desire 820 offre contenuti ad alta velocità notevole . Lo schermo da 5.5 pollici è nitido. Il chip Snapdragon 615, e la connettività 4G fino a 150mbps di velocità, grazie al modem LTE integrato, rendono Desire 820 uno smsrtphone performante.

Peter Chou, CEO di HTC, ha dichiarato, senza celare l’entusiasmo: “Il nostro nuovo modello HTC Desire dona agli amanti dell’intrattenimento in mobilità esattamente ciò che stanno cercando: uno smartphone potente, veloce ed elegante per riprodurre i contenuti multimediali su un grande schermo a un prezzo competitivo. Desire 820 abbiamo combinato la migliore tecnologia legata all’esperienza di intrattenimento ad un design distintivo, per offrire uno smartphone che sia al tempo stesso gradevole e alla portata di tutti”.

Android L è un nuova versione della piattaforma in cui la crittografia dei dati viene abilitata di default (finora invece andava abilitata manualmente nella sezione Sicurezza del menu Impostazioni), per mantenere più privacy. Servirà l’autorizzazione da parte del proprietario per aprire e visionare i file salvati, anche in caso di indagine. Ovviamente i dati protetti saranno quelli salvati in locale e non riguarderà le piattaforme cloud.

Nexus 9arriverà a metà ottobre.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore