Huawei Mediapad M2 8.0 arriva in Italia

Dispositivi mobiliMobility
1 3 Non ci sono commenti

Disponibile ora anche in Italia il tablet Huawei Mediapad M2 8.0. Attenzione al comparto multimediale, scocca interamente in metallo e connettività LTE i tratti distintivi. Prezzo inferiore ai 400 euro

Annunciato nel pieno dell’estate, è disponibile anche in Italia il nuovo Huawei MediaPad M2 8.0. Con il nuovo modello si arricchisce il portafoglio dei tablet/device del vendor cinese che dispone di modelli da 7/8 e 10 pollici su tre serie differenti: la serie T che garantisce un ottimo rapporto qualità/prezzo (entry level), la serie M, già con caratteristiche specifiche per garantire una buona esperienza audio/video e la serie X per gli utenti più esigenti.

HUAWEI MediaPad M2 8.0 (2)
Huawei MediaPad M2 8.0

Huawei MediaPad M2 8.0 svela nel nome la propria appartenenza. Si tratta di un tablet di metallo (praticamente tutta la scocca, anche esterna), con diagonale da 8″, e il prodotto di punta della serie Huawei M. Elegante con un design un po’ vintage, una delle caratteristiche più interessanti è la possibilità di telefonare proprio come si fa con uno smartphone, l’altra le potenzialità nell’ambito dell’esperienza multimediale avvantaggiate da due speaker stereo posizionati con un respiro più ampio e con il comparto audio sviluppato in collaborazione con Harman/Kardon. Huawei MediaPad M2 8.0 sfrutta in questo ambito l’algoritmo Clari-Fi (audio/video) e il Codec HiFi Hi6402 di ultima generazione per un rapporto segnale/rumore (SNR) pari a 114 dB.

Huawei insiste molto sulle differenze relative alla riproduzione multimediale. Il mini tablet è dotato di un chip amplificatore di potenza dual smart (PA) e di un algoritmo DSP a sostegno della qualità dei bassi. Con la tecnologia Super Wide Sound 2.0 (SWS 2.0) Huawei ha invece voluto difendere una riproduzione immersiva anche per gli ascoltatori che non dovessero trovarsi di fronte alla tavoletta. L’esperienza video passa attraverso il display IPS touch screen da 8” con risoluzione 1.900×1.200 con una densità di 283 ppi.

Le specifiche di base per questo mini svelano punti di forza e qualche limite: la Cpu Kirin 930  è un processore octa-Core a 64bit (Gpu Mali-T628 MP4 con coprocessore i3), 3 Gbyte di Ram disponibili, memoria da 32 Gbyte nella Premium Edition, ma solo 16 Gbyte in quella standard – non un buon dato di targa per un tablet che vuole esaltare l’esperienza multimediale – Huawei si difende con la possibilità di espandere la memoria con schedine microSD fino a 128 Gbyte. Per quanto riguarda i sensori sono presenti quello di luminosità ambientale, l’accelerometro, il sensore di prossimità e di spazio, la bussola elettronica.

Huawei MediaPad M2 8.0
Huawei MediaPad M2 8.0

Standard le due fotocamere, quella principale con un sensore da 8 MP e quella frontale, di base, con un sensore da 2 MP. Huawei MediaPad M2 8.0 arriva sul mercato italiano con la penultima release di Android, quindi Lollipop (Android 5.1.1), non Marshmallow (Android 6.0) Ovviamente è prevista la connettività 4G e il supporto per la connettività WiFi su due bande (2,4 e 5 GHz), la batteria ha la capacità di 4800 mAh per circa 13 ore di riproduzione video.

Il prezzo di questo tablet è di 399,90 euro nella versione LTE, che noi preferiamo, perché consente un’effettiva possibilità di fruire ovunque di tutte le potenzialità dei tablet. Chi pensa però a un utilizzo esclusivamente stanziale della propria tavoletta può contare anche sulla versione Wifi e risparmiare 70 euro.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore