Huawei porta in Italia i nuovi smartphone e phablet per l’estate

Dispositivi mobiliMobilitySmartphone
0 2 Non ci sono commenti

Smartphone, phablet e tablet, tutti rigorosamente a un prezzo accessibile, senza rinunciare ad almeno una specifica di punta. Ecco la proposta di Huawei per il mercato estivo italiano

L’estate è calda anche se si parla di smartphone e phablet, se infatti Samsung è pronta per la presentazione di oggi del suo Samsung Galaxy Note 7, phablet top di gamma, anche il competitor Huawei serve freschi per l’estate italiana i nuovi Huawei Y3II, Y5II e Y6II, cui si aggiungono il più potente GT3 e i nuovi tablet MediaPad T2 Pro. I primi tre sono smartphone economici, rispettivamente con il display da 4,5 pollici, 5 e 5,5 pollici, a partire da 109 euro per arrivare a 219 euro.

Huawei Y6II
Huawei Y6II

I primi due modelli, di fascia (oramai la possiamo definire) media, lavorano con una cpu quad-core, mentre il modello Y6II sfrutta un octa-core, che conosciamo bene, Kirin 620. Mano a mano che aumenta il numero dopo la lettera Y, migliorano anche le specifiche. Quindi Y3II sfrutta due fotocamere con sensore da 5 e 2 MP, mentre il modello Y5II da 8 e 2 MP e il migliore dei tre rispettivamente da 13 e 8 MP, con un evidente salto qualitativo.

Huawei Y5II
Huawei Y5II

Del primo modello il pubblico più giovane apprezzerà l’anello luminoso che circonda la fotocamera posteriore e si illumina non appena arrivano delle chiamate. Così si potrà lasciare lo smartphone appoggiato sul tavolo del bar con il display rivolto verso il basso, senza perdersi le chiamate importanti. Huawei inoltre ne vuole sottolineare le buone performance quando si desidera ascoltare la musica. Inutile dire però che sarà il modello più importante a catturare l’attenzione, perché Huawei Y6II è rivestito da una texture che cattura e riflette la luce con svariate sfumature ed è disponibile in tre varianti: nero, bianco e gold.

Si sale ancora un poco di prezzo (279 euro), ma con caratteristiche che iniziano a essere di pregio con Huawei GT3 (tre varianti di colore) che arriva in Italia con il suo processore Octa-Core a 64 bit, il supporto dual sim e connettività LTE. In questo caso il display è da 5,2 pollici e la batteria ha una capacità di 3000 mAh. Anche in questo caso la fotocamera frontale sfrutta un sensore da 8 MP, mentre quella posteriore da 13 MP. In questo modello è presente il sensore di impronte digitali.

E infine all’estate Huawei preparata per l’Italia si aggiunge il tablet Huawei MediaPad T2, in due modelli Pro da 10 e 7 pollici, che daranno anche il nome alla doppia proposta. Il modello con il display da 10 pollici – risoluzione full-hd – costa 299 euro, è dotato di due altoparlanti laterali per una migliore esperienza audio, ed è disponibile solo nella colorazione bianca, invece il modello con diagonale da 7 pollici è praticamente un phablet dual sim 4G, disponibile in tre varianti (Bianco, Oro e Celeste) e costa 249 euro.

Huawei Mediapad T2 10.0 Pro
Huawei Mediapad T2 10.0 Pro

Questa seconda proposta può essere utilizzata a tutti gli effetti come uno smartphone, consente infatti anche di effettuare telefonate. Huawei MediaPad T2 7.0 Pro rappresenta proprio l’anello di congiunzione tra gli smartphone e i tablet, anche perché è dotato anche di lettore di impronte digitali. Come l’altro modello, questi phablet/tablet possono all’occorrenza essere utilizzati per caricare altri dispositivi, proprio come se fossero due powerbank.

Nella foto di apertura Huawei GT3

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore