Hugo Barra guiderà la realtà virtuale di Facebook

ManagementNomine
Hugo Barra guiderà la realtà virtuale di Facebook
0 0 Non ci sono commenti

Hugo Barra si dedicherà allo sviluppo di tutte le attività di Facebook nell’ambito della realtà virtuale (VR), a partire dal visore Oculus. Il Ceo Mark Zuckerberg si complimenta per il suo ritorno in Silicon Valley e l’arrivo nel social network

Hugo Barra ha appena lasciato Xiaomi ed è stato nominato a capo della realtà virtuale di Facebook, a partire dal casco per la VR Oculus. Hugo Barra è l’ex manager di Google, dal 2013 uomo pubblico e VP delle operazioni globali di Xiaomi nelle fiere di settore e nelle presentazioni ufficiali. Aveva lasciato il vendor di smartphone, attribuendo l’addio e il ritorno in Silicon Valley sia a questioni di salute che a un nuovo incarico lavorativo. Adesso si dedicherà allo sviluppo di tutte le attività di Facebook nell’ambito della realtà virtuale, Oculus compresi.

Alla conferenza Oculus Connect 3, Facebook ha annunciato progressi con Advanced Micro Devices (Amd) e Nvidia per far funzionare il casco VR Oculus Rift con i computer meno costosi; ma soprattutto in cantiere c’è un visore libero dalla connessione al Pc, senza cioè necessità di connessione al computer. Oculus Rift girerà sui computer economici e sono in arrivo cuffie per sentire meglio il suono quando si indossa il visore.

Hugo Barra guiderà la realtà virtuale di Facebook
Hugo Barra guiderà la realtà virtuale di Facebook: qui il post di benvenuto di Mark Zuckerberg

Il Ceo di Facebook Mark Zuckerberg ha commentato l’arrivo di Hugo Barra con un post su Facebook: “Sono felice di annunciare che Hugo Barra entra in Facebook per guidare le nostre attività nell’ambito della realtà virtuale, compreso Oculus. Hugo in questo momento è in Cina, così siamo insieme virtualmente – scrive mostrando una immagine che li ritrae entrambi -. E sembra che la cosa funzioni. Conosco Hugo da molto tempo, da quando iniziò a sviluppare il sistema operativo Android, fino al suo passaggio in Xiaomi a Pechino, portando dispositivi innovativi a milioni di persone. Hugo condivide la mia fiducia che la realtà virtuale e la realtà aumentata saranno le prossime principali piattaforme di elaborazione. Ci permetteranno esperienze del tutto nuove, come mai prima d’ora. Hugo ci aiuterà a costruire questo futuro e non vedo l’ora di averlo nel nostro team”.

Il mercato della VR corre a tripla cifra. La Realtà virtuale passerà da 9.6 milioni di visori a 64,8 milioni di unità nel 2020.

Siete esperti di Realtà virtuale (VR)? Mettetevi alla prova con un Quiz

Oculus prepara un visore VR libero dal Pc
Oculus prepara un visore VR libero dal Pc
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore