HyperSpace di Phoenix fa a meno di Windows

Sistemi OperativiWorkspace

La nuova tecnologia permette di bypassare il sistema operativo di Microsoft consentendo agli utenti di navigare e gestire la posta elettronica

La c omplessità di Windows raggiunge a volte livelli tali che, secondo Woody Hobbs, Ceo di Phoenix Technologies, fa spazientire gli utenti: per connettersi a una rete WiFi in areoporto servono anche cinque minuti per avviare Windows e navigare. Gli utenti così passano a cellulari e smartphone.

Invece è possibile bypassare Windows e collegarsi a Internet: i primi notebook con la nuova tecnologia HyperSpace di Phoenix Technologies permetteranno di navigare e gestire la posta elettronica, senza passare per l’avvio di Windows. Basta premere F4 e si accede all’ambiente operativo che si appoggia al BIOS, a fianco di Windows.

Lenovo, Dell e Acer dovrebbero introdurre la tecnologia sui portatili entro 6 o 9 mesi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore