Hyundai e Cisco, alleate nelle Connected Cars

Internet of EverythingNetwork
Hyundai e Cisco, alleate nelle Connected Cars
0 0 Non ci sono commenti

Hyundai Motor e Cisco vogliono sviluppare “computer ad alte prestazioni su quattro ruote”

Hyundai Motor e Cisco uniscono le forze per accelerare nella tecnologia per le Connected Cars, le auto sempre più connesse. La partnership, secondo il vice chairman di Hyundai Motor Chung Eui-sun, spingerà sulla Ricerca e sviluppo (R&D) delle vetture del futuro.

Hyundai e Cisco, alleate nelle Connected Cars
Hyundai e Cisco, alleate nelle Connected Cars

Le due aziende vogliono sviluppare “computer ad alte prestazioni su quattro ruote“. Hyundai non ha rivelato molti dettagli, ma sono noti i suoi piani per realizzare self-driving cars, auto a guida autonoma, seguendo l’esempio di Google, Volvo e Mercedes.
Il Ceo di Cisco Chuck Robbins è interessato ai big data dietro a questo accordo firmato a Seoul.

La tecnologia di Cisco per la connettività di Rete e Internet delle cose permetterà una migliore interfaccia fra smartphones e sistemi di infotainment in-car, sviluppando più servizi smart e connessi a internet, come allerte traffico, controllo dei veicoli da remoto e smart hub, facendo miglior uso dei dati che le auto possono generare.

Nelle ultime settimane, Toyota Motor ha ampliato un accordo con Microsoft per sviluppare servizi per veicoli connessi a Internet. Intanto Apple ha assunto Chris Porritt, ex vice president del vehicle engineering di Tesla Motors: Porritt (ex Aston Martin) ha lavorato sulle piattaforme di Tesla Model S e X e sullo chassis di Model 3. Lo scrive Electrek e lo riporta Bloomberg.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore